Paure sulla visita dal ginecologo

ragazza

Sono giorni che sono in pensiero.. I miei ultimi rapporti risalgono al 19 e 22 luglio, sono stati ovviamente protetti con preservativo al quale è stato associato il coito.
Il mio ciclo è alquanto regolare al massimo ritarda di un giorno e arriva ogni 25/26 giorni.


Lo aspettavo per il 1 agosto ed è arrivato, tutto ok e mi è durato 4 giorni, un giorno in meno rispetto al solito. Nel mese di agosto non ho avuto rapporti e il ciclo mi è arrivato ancora una volta puntuale dopo 25 giorni, ma stavolta è stato diverso, i primi due giorni sembravano normali, rosso scuro con grumi e poi gli ultimi 2-3 giorni sembrava scarso, rosso vivo.
Ho paura di andare dalla ginecologa dal momento che mia madre non sa che ho rapporti col mio ragazzo e non capirebbe, nonostante non sia proprio una bambina.
Non credo ci siano circostanze che fanno pensare ad una gravidanza, ma spesso mi faccio prendere dall’ansia.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Ciao, innanzitutto se il preservativo è stato utilizzato in maniera corretta dall’inizio alla fine del rapporto una gravidanza è piuttosto improbabile, ma ovviamente puoi sempre fare un test per togliere ogni dubbio. Quanto alla visita ginecologica: è importante farla, e magari con l’occasione affrontare una finestra di dialogo con tua madre.

Precedente Il ginecologo capisce se non uso il preservativo? Successivo Strano spotting senza aver mai avuto rapporti