Costinue cistiti e infezioni vaginali

jhnhjBuon pomeriggio Dottoressa,
sono una ragzza di 20 anni che da due anni soffre di cistiti e successivemnte di infezioni vaginali.
Tutto è cominciato due anni e mezzo fa con una forte cistite non curata adeguatamente e da quella volta niente è stato più come prima.
Sono sotto controllo urologico e ginecologico e settimana prossima andrò a ritirare i miei ennesimi esami (urine-urinocoltura- e ben 6 tamponi vaginali -uretrali). A causa dell’indebolimento che ho, attraverso test alimentari mi sono state riscontrate diverse intolleranze, tenute sotto controllo con una dieta adeguata.
Sto assumendo in questo periodo per aiutare l’intestino anche dei fermenti lattici e bevo regolarmente 2 litri di acqua al giorno.
Non ho rapporti con il mio ragazzo da ormai 8 mesi, e non posso prendere antibiotici perchè altrimenti indebolirei ulteriormente la mia situazione. Sa dirmi quali altri possibili esami si possono fare per capire il sorgere della cosa? Grazie Mille

Credo carissima che per il momento hai fatto tutto ciò che anche io ti avrei consigliato di fare.
Aspetta i risultati dei tamponi e dell’urinocoltura per vedere se necessiti di qualche terapia. Non so se già sia stato fatto ma potrebbe essere utile come passo successivo e sulla base dei risultati dei tuoi esami, un tampone uretrale anche al tuo ragazzo, per capire se c’è un microorganismo che vi state trasmettendo l’uno l’altra. Ciao

Precedente Mestruazione troppo ravvicinate e irregolari Successivo Ciclo irregolare. Non so piu cosa fare

18 thoughts on “Costinue cistiti e infezioni vaginali

  1. giorgia il said:

    posso fare avendo 15 anni l’esame dell’urinocoltura senza i miei genitori? penso essendomi informata di avere 1 cistite alla vagina dato il bruciore nell’urinare perdite di sangue bisogno continuo di urinare.. cosa posso fare?

  2. preoccupata!!! il said:

    buon pomeriggio!
    dottoressa ho 18 anni e ho un problema,da qualche giorno soffro di prurito vaginale,perdite biancastre e abbondanti.3 giorni fa sono andata in farmacia e ho preso delle lavande e in più una crema x il prurito…. non avevo nessun fastidi quando urinavo ma al 3 giorno si… mi chiedo può essere candida oppure qualche altra infezione trasmessa da ropporti sessuali cn il mio raga? la prego di risp al più presto grazie mille

  3. Dubbiosa! il said:

    Buonsera…da qualche tempo soffro di prurito vaginale, con perdite biancastre/giallastre a volte e simili a grumi ma nonostante queste perdite ho come una sensazione di secchezza che poi si rivela con “tagli” nella zona del perineo…sono andata da diversi dottori ma tutti mi dicono che non ho niente, ma intanto il prurito è sempre presente tranne nei giorni di ciclo? Può dipendere da una secchezza vaginale che varia a seconda del ciclo mestruale?

  4. Teresa il said:

    Buona sera dottoressa, da circa due giorni alla mattina quando vado a urinare sento un leggero bruciore e ho delle perdite di sangue. durante tutta la giornata le perdite spariscono ma rimane il bruciore.
    è solo un’infiammazione o può essere altro?
    grazie

  5. Priscilla il said:

    salve dottoressa.. volevo dirle ke ho un’infezione vaginale da circa 3 giorni.. sono andata al pronto soccorso a fare una visita perchè nel fine settimana il dottore nn c’è.. loro hanno scritto ke ho vulvovaginite anche se sotto non mi hanno vista perchè il medico non c’era..mi hanno prescritto un antibiotico e una crema locale per la vagina.. ho delle vescicolette piuttosto doloranti e fastidiose.. quando devo andare ad urinare mi bruciano in maniera insopportabile ed incontrollabile.. spesso mi alzo la notte 3 o 4 volte per provare ma niente e mi trovo con una vescica grande come una casa.. stamattina andrò dal dottore ma comunque vorrei sapere da lei come potrei prevenire il bruciore mentre faccio la pipì… c’è un modo per non sentire più bruciore?? la ringrazio in anticipo della risposta… arrivederci..

  6. Gentilissima dottoressa sono una ragazza di 15 anni che soffre già da qualche settimana di un bruciore e prurito intimo .
    anche durante un rapporto sessuale , quando vengo penetrata , avverto bruciore ,sopratutto quando il mio lui utilizza precauzioni pur essendo (prservativo durex).
    Gentilmente potrebbe consigliarmi il dafare per la guarigione piu’ veloce ed efficace ?
    La ringrazio anticipatamente dottoressa attendo una sua risposta sulla mia email : manu9094@hotmail.it buon lavoro !

  7. Lucia il said:

    Gentile dottoressa, ho 18 anni e da circa 4 mesi soffro di un problema all’apparato urinario. Infatti in alcuni periodi non riesco a controllare la minzione e lo stimolo è sempre costante nonostante vada in bagno, ma non ho bruciore. Per due volte, dopo aver fatto l’orinocultura ho seguito una cura di antibiotico e ora il problema sembra essere risolto, ma la mia dottoressa però mi ha prescritto un tampone. Vorrei sapere se con questo tipo di analisi si vede che non sono più vergine. La ringrazio anticipatamente e in attesa di una Sua pronta risposta voglia gradire Cordiali Saluti.

  8. vanessa il said:

    salve sono vanessa e o 20 anni o prurito alla vagina e al interno il liquido e tipo pastoso come ricotta che puo essere

  9. Martina il said:

    Salve dottoressa, ho 15 anni ed è da qualche mese che noto prurito interno e perdite vaginali dall’odore fastidioso. Hanno un colore biancastro/giallo e a volte formano dei grumi. Non l’ho detto ai miei genitori e sono vergine. Lei sa consigliarmi cosa fare? Attendo preoccupata una sua risposta via e-mail.

  10. maria il said:

    Buonasera dotoressa, ho 28 anni ho da un anno problemi alla vagina, inanzi tutto quando ho dei rapporti sessuali la penetrazione e dolorosissima e poi sembra che hai lati della del buco ho dei tagli, mi puo aiutare? saluti maria

  11. Ksenia il said:

    Salve Dottoressa!! Sono una ragazza di 18 anni e da tempo soffro primaditutto di prurito,e spesso ho delle perdite bianche grumose tipo ricotta,lei sa cos è???mi sto preoccupando…

  12. veronica il said:

    salve dottoressa mi chiamo veronica e ho 25anni le devo esporre il mio problema ke sn molto preoccupata e ho paura.mi è venuto il ciclo il 16giugno solo ke contemporaneamente ho avuto dei rapporti ma n ricordo se il mio lui mi è venuto dentro o meno…ora xo da qualke giorno ho delle forti perdite vaginale di colore bianke/gialle e la mattina mi sveglio cn una forte nausea.mi devo preoccupare?potrei essere incinta?solo ke ancora n è arrivato il mese e quindi n potrei neanke fare il test di gravidanza.la prego mi aiuti ke ho molta paura.

I commenti sono chiusi.