La candida può essere provocata dai preservativi?

ragazza-preoccupataRecentemente la mia ragazza ha avuto la candida, durante questo periodo che ci siamo accorti di questo problema, abbiamo continuato ad avere rapporti.

Poi successivamente recandosi dal suo medico curante, gli prescrisse di fare una cura di ovuli vaginali per 10 giorni sembrava che le fosse passata. Premetto che durante il periodo di cura degli ovuli è capitato saltuariamente di avere rapporti protetti. E’ stato un errore? Adesso a distanza di un mese circa, la mia ragazza si è recata presso un consultorio per fare un Pap Test e la ginecologa durante il prelievo del liquido, si è accorta che la mia ragazza ha delle perdite vaginali. Però non si è espressa molto, ha detto di aspettare circa un mese per sapere il riscontro del test. Ieri è capitato di avere avuto un rapporto e ci siamo accorti tirando fuori il preservativo, che c era cattivo odore e delle perdite vaginali un pò più spesse e non liquide di colore sul bianco. A primo avviso non sembra candida però non so se potrebbe essere. Adesso la mia ragazza ha paura del fatto che pensa lei che potrebbe essere causa del preservativo. Gentilmente potrei avere qualche consiglio se tutto ciò può essere dovuto ai preservativi.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Ciao, innanzitutto in presenza di problemi intimi è sempre consigliabile evitare di avere rapporti sessuali finchè non si sta meglio (anche perchè in questi casi sono spesso dolorosi). Specie in caso di candida poi si rischia il cosidetto effetto ping-pong, che consiste nel “passarsi” più volte l’infezione tra partner. L’insorgere della candida può dipendere da svariati fattori, ma è davvero improbabile che la colpa sia del preservativo: è importante in questi casi in occasione della visita dal ginecologo fare tutte le domande che vengono in mente per togliersi tutti i dubbi.

LEGGI ANCHE: TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA CANDIDA

Precedente Le conseguenze di un rapporto non protetto Successivo Dolore ai reni e alla pancia: sono incinta?