Non raggiungo l’orgasmo: è colpa mia?

Non riesco a raggiungere orgasmo

Buonasera Dottoressa, sono una ragazza di 20 anni e sono fidanzata con un ragazzo da tre mesi, ho avuto rapporti con lui ma non riesco a raggiungere l’orgasmo mentre con il mio precedente ragazzo ci riuscivo senza alcun problema. Tuttò ciò mi preoccupa e mi ossessiona ogni giorno, mi fa stare veramente male perchè me ne prendo le colpe e non riesco a vivere con serenità, la voglia di raggiungerlo è tanta ma non arrivo mai al culmine, mentre con l’autoerotismo non ho alcun problema.

LEGGI ANCHE: ORGASMO FEMMINILE, COME RAGGIUNGERLO

Salve, il primo consiglio è di non drammatizzare questa situazione. Tanto per cominciare l’ultima cosa da fare è prendersi le “colpe” di una situazione simile, tanto più che se non aveva problemi a raggiungere l’orgasmo con l’ex e con l’autoerotismo, la “responsabilità” è al massimo del suo attuale fidanzato. Ad ogni modo, parlare di colpe non ha molto senso: ci può stare data la giovane età e il fatto che vi conosciate ancora poco che l’intesa sia ancora scarsa. Può essere infatti normalissimo nel vostro caso. Il mio consiglio è di rilassarvi entrambi, di “giocare” per conoscervi meglio a vicenda, e soprattutto parlare e dirvi – entrambi – cosa vi piace.

Precedente Mai avuto rapporti: posso essere incinta? Successivo Stress e ritardo del ciclo sono collegati?