Marco Simoncelli ricordato dalla fidanzata Kate “Ricordarlo mi fa male”

kate-fretti-simoncelli.jpg

Lo so, lo so, il culto del dolore non è carino. Però la famiglia e la fidanzata di Marco Simoncelli, il campione di motociclismo morto durante una gara a Sepang circa un mese fa, lo ricordano in modo talmente toccante e scherzoso che è bello leggere e ascoltare ciò che dicono.

Una morte orribile presa in modo così coraggioso, sano e vitale è uno sforzo difficile che tutti dovrebbero imparare a fare.

La fidanzata del campione, Kate Fretti, ha parlato ancora di Marco, ricordando quanto è stata fortunata a conoscerlo e quanto le manca. Difetti compresi. Simoncelli, come ricorda la ragazza, parlava con lei al telefono e contemporaneamente con qualcuno vicino a lui e questo difetto, che la faceva arrabbiare, ora le fa male. Toccante. Facciamoci un piantino e poi una risata, come vogliono i familiari.

3 commenti su “Marco Simoncelli ricordato dalla fidanzata Kate “Ricordarlo mi fa male”

  1. Lucinda George il said:

    Non c’è ironia nel mio commento, quindi non mi vergogno. Mi spiace quando la persone mi fraintendono, ma stavolta non intendevo criticare. LU

  2. ti credo ci mancherebbe,ma credimi i vostri commenti mi fanno sorridere e vi leggo ogni giorno è non sto facendo la parac**a e se ho commentato per la prima volta è perchè mi ha davvero dato fastidio detto questo quelle parole mi sono sembrate inadatte,diciamo che leggerle è diverso dallo scriverle buona serata

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>