Malori a Toronto per il nuovo film di James Franco

james franco TIFF flynet

 

Il nuovo film che vede protagonista James Franco, 127 hours del regista inglese Danny Boyle, è molto forte. Talmente forte che a Toronto, due giorni fa, durante la proiezione in anteprima per il pubblico qualcuno si è sentito male durante una delle scene più impegnative. Il protagonista ad un certo punto deve tagliarsi un braccio e le immagini sono crude. Le persone in sala dal cuore debole sono svenute.. A parte ciò, il film dovrebbe essere interessante, ma la performance di Franco non sembra essere un granché. Lui è bello come sempre, se vi piace il tipo.. Io preferisco Eric Northman!!

 

fonte e foto

Un commento su “Malori a Toronto per il nuovo film di James Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*