I miei non vogliono che torni col mio ex

fidanzati lacrime

Sono una ragazza di 19 anni. Sono stata due anni con C e ora ci siamo lasciati da quattro mesi. Nei due anni ho vissuto benissimo la storia con C, purtroppo però ero abbastanza giovane e ho più volte dato corda ad un altro ragazzo, fino a lasciare C tre volte per togliermi lo sfizio.. ovviamente quando tornavo con C la situazione era momentaneamente brutta, non si fidava di me, discutevamo spesso, mi faceva numerose imposizioni (credo dovute alla mancanza di fiducia).


Fatto sta che io ho sempre fatto tutto, di testa mia (forse troppo), infatti C a Gennaio ha deciso che non reggeva più la situazione e ha deciso di lasciarmi per eccessivi litigi e a mio parere una relazione piuttosto seria per la nostra età.

I miei ovviamente ne sono stati felici, non sopportavano più di sentirmi lamentare di C, anche se spesso raccontavo solo i torti che faceva lui a me (nulla in confronto al tradimento), hanno pensato che fosse un ragazzo possessivo ed egoista e ora sono convinti che lui fosse sbagliato caratterialmente, quando in realtà pure io ci ho messo del mio.
In questi mesi però sentivo che da parte mia non era finita, lui è stato con un paio di ragazze ma non ha mai retto più di tanto, io sono stata con un ragazzo per un paio di mesi convinta di aver superato tutto (tra l’altro mi sono messa con questo ragazzo una settimana dopo che C mi aveva lasciata e lui si è ovviamente arrabbiato).
Veniamo all’ultima settimana.. io e C abbiamo parlato, ci siamo chiariti, ci siamo chiesti scusa a vicenda per ogni cosa. Io sento di essere ancora molto innamorata di lui e oggi ho raccontato a mia mamma che ci stiamo riavvicinando.
Lei è subito esplosa dicendo “non fare l’errore più grande della tua vita un’altra volta, non ci provare, non lo vogliamo più vedere, che sparisca, non ci devi proprio riprovare”.
Ovviamente sono disperata, io e C stiamo veramente pensando di tornare insieme.
Cosa dovrei fare? Come dovrei affrontare i miei?
Grazie in anticipo.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it
Le relazioni possono anche essere burrascose e controverse quando all’inizio non ci si conosce abbastanza. In tal caso comunque, come negli altri, i genitori non dovrebbero essere particolarmente limitanti e apprensivi dato che la loro vita sentimentale è di gran lunga diversa e decisa. Ognuno dovrebbe cioè scegliere autonomamente non solo il percorso di vita ma anche la relazione che può o meno essere significativa, e quando non è particolarmente problematica.

E’ bene chiarire e parlare apertamente con i propri genitori per comunicare i reali sentimenti e i motivi dei vari litigi sempre se lo ritiene opportuno. A volte si ha difficoltà a parlare di sé, dei propri sbagli proprio perché si ha la tendenza a mostrarsi perfetti quando in realtà già ammettere il proprio errore è segno di grande maturità.

Precedente La mia ragazza non mi ama ma non riesco a staccarmi da lei Successivo Problemi di peso e scarsa sensibilità della mia famiglia