Quando lui ha comportamenti incomprensibili

Teenage girl staring at the street

Gentile dottoressa, ho conosciuto un paio di mesi fa un ragazzo sui mezzi pubblici ho capito subito che gli piacevo ma a me non interessava però con il passare del tempo ha iniziato a piacermi e abbiamo iniziato a messaggiare quasi ogni giorno.

Purtroppo non avevamo molta occasione di vederci abitando in due città diverse.. Lui ha sempre lamentato questa cosa però non mi ha mai invitato ufficialmente a uscire una sera insieme a lui.. Tralasciando questo lui è di origini marocchine e mese scorso ha iniziato il ramadan quindi tra lavoro e cene di famiglia la sera non ci vedevamo quasi mai.. Così gli ho detto che appena finiva ci organizzavamo e uscivamo insieme. Un giorno mi dice sempre via messaggio che vorrebbe tanto fare una visita nell’ambulatorio dove lavoro così gli organizzo l’appuntamento. Una volta scesa dal treno mi chiama e mi dice che casualmente ha trovato sua cugina al mercato e mi chiede se può venire con noi e io gli rispondo di si che non ci sono problemi. Quando ci incontriamo tutti e tre pongo a loro la domanda “Ma siete quindi cugini”? Lei lo fulmina con lo sguardo e lui imbarazzato se l’abbraccia lasciandomi li a vedere tutta quella messa in scena come una stupida… mentre lui stava facendo la visita ne approfitto per avvicinarmi a lei e chiarire questa situazione e lei mi dice che non è sua cugina ma la sua fidanzata. Io rimango molto male da quella risposta infatti quando siamo

rimasti soli chiedo spiegazioni a lui e lui mi dice che questa ragazza ha dei problemi.. Tornata a casa mi riempie il tel di messaggi che mi ama che gli devo credere mi telefona insomma si è dimostrato più premuroso del solito visto che settimana precedente si era dimostrato un pò freddino organizzando una giornata vicino le mie parti e non mi ha invitata ( mah poi dice non ci vediamo mai e non mi invita).. Allora decidiamo di vederci per questo benedetto caffè passiamo la giornata insieme anche se non mi sfuggiva che ogni gonnella che passava lui se la guardava e dicendomi che non c’era alcun male fare una cosa a tre… tornato a casa mi telefona dicendomi che era arrivato e che ci saremmo sentiti.
L’indomani cerco di contattarlo dicendogli che faceva ma lui mi ha risposto tardi dicendomi che era da suo zio e per tre giorni consecutivi ho aspettato che si facesse sentire ma niente.. quindi decido di contattarlo dicendogli il motivo della sua sparizione e mi dice che il motivo è che non ci vediamo mai e io gli ho risposto che sono tutte scuse perchè la distanza tra le nostre città è poca… gli ho anche detto se ha un’altra ma mi ha risposto con sarcasmo.. Adesso cerco di contattarlo lui mi risponde ma non si fa più sentire di sua spontanea volontà.. Io vorrei capire il comportamento di questo ragazzo.. l’altro giorno per capirci qualcosa ho stalkerato perfino il suo profilo fb e sono andata dalla sua amica solo che non mi ha convinto una foto di lei dove si vedevano le sue gambe e le gambe di un altro distesi sull’erba e a me è sembrato che quelle gambe sono sue non è che ha una relazione già da tempo con un’altra e io mi fidavo di tutte le cretinate che mi raccontava? cosa ho sbagliato
magari visto che ha passato più tempo con me si è accorto che non gli piaccio abbastanza? Perchè gli ho fatto la domanda se magari si era accorto che non fosse scattato niente ma lui mi ha risposto che non è vero che gli piaccio abbastanza ma che non mi vede abbastanza? Io credo che se un ragazzo voglia una ragazza la cerca sempre e gli appuntamenti li deve organizzare lui.. non so forse sono troppo poco intraprendente? Ha un’altra relazione? mi sembra che non scoprirò mai la verità… Se solo lei può analizzare questo suo atteggiamento potrei iniziare a vivere in pace senza farmi più domande.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it
Carissima, purtroppo capita nelle relazioni a distanza e tramite messaggi di non riuscire bene a seguire la vita e il comportamento della persona con cui si instaura una relazione. Già nella vita quotidiana spesso le persone hanno vite parallele cosa che a distanza risulta molto più semplice. In ogni caso, il suo comportamento non sembra rassicurante né sembra intenzionato a intraprendere una storia seria e impegnativa ma più un modo per giocare. Tra l’altro la cultura marocchina è completamente diversa dalla nostra come lo è il ruolo femminile.
Nell’andare incontro all’altro bisogna anche comprendere cosa significa relazionarsi e avere una storia d’amore: ciò comporta delle responsabilità e un impegno reciproco. Significa rassicurarsi vicendevolmente ed essere sempre presente.
Non metta in dubbio la sua immagine, molto spesso gli uomini sono ambigui poiché non possono fare altro e quando c’è incoerenza nel loro comportamento allora qualcosa non va..indipendentemente dal piacersi!

Precedente Il mio ragazzo è depresso per colpa mia? Successivo Il mio ragazzo sta male ma non vuole farsi aiutare