Genitori, psicologi e segreto professionale

Furious young mother in a discussion with her teenage daughter. Problems between generations concept

Salve Dottoressa, mi scusi il disturbo, volevo chiederle una cosa, se un paziente minorenne dicesse alla propria psicologa che soffre di autolesionismo, la psicologa in questione cosa farebbe?

manderebbe il segreto, lo direbbe ai genitori , parlerebbe ai genitori e parlerebbe della possibilità della clinica oppure non direbbe nulla a nessuno e aiuterebbe il minorenne singolarmente? grazie mille per la disponibilità.

Il segreto professionale è un obbligo a meno che non ci siano delle valide motivazioni per le quali viene compromessa l’incolumità del minore. In molti casi la professionista si confronta prima con il minore per informarlo sull’eventuale comunicazione ai genitori.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

I commenti sono chiusi.